Ricordi d’Oriente

Centro Studi Discipline Orientali per il sociale

Ricordi d’Oriente

“Ricordi d’Oriente” è un ciclo di lezioni che il Centro Studi Discipline Orientali ha realizzato presso il ricovero diurno per malati di Alzheimer “La Casa della Memoria” di Montelupo F.no. Le lezioni erano rivolte a tutti gli utenti della struttura. Le attività svolte avevano lo scopo di attivare i processi cognitivi dei malati di Alzheimer attraverso stimolazioni ispirate al ricco e favoloso mondo delle Arti Marziali Cinesi.

Le lezioni iniziavano con un breve riscaldamento e proseguivano con varie routine di esercizi: dai movimenti dolci del TaiJiquan, passando per quelli lenti ed energizzanti del Duan Gong fino a quelli più dinamici ed esplosivi del Kung Fu Wu Shu.  All’interno delle attività i malati di Alzheimer ricevevano stimolazioni su più fronti cognitivi: quello auditivo con l’ascolto della musica, quello motorio con le pratiche delle Discipline Marziali e quello respiratorio con alcuni esercizi di rilassamento.

Inoltre, durante gli esercizi più dinamici alcune persone venivano a turno incoraggiate a suonare liberamente dei tamburi che servissero come ritmo di base per le attività del gruppo. La varietà delle attività svolte aveva il preciso scopo di far sì che ogni persona affetta da Alzheimer potesse spontaneamente individuare il proprio piano di interazione, stimolazione e partecipazione. Le lezioni sono state svolte con l’assistenza degli operatori della cooperativa Minerva e con la collaborazione del musicoterapeuta Mario Costanzi.

Il ciclo di attività si è concluso con un breve saggio dedicato a tutti gli utenti del centro e alle loro famiglie.